T-Mobile Nota 4 5.1.1 Stato radice ufficiale

Dopo Sprint, il, T-Mobile Galaxy Note 4 ha ottenuto l'aggiornamento ad Android 5.1.1 oggi, sia come sia, è arrivato in un modo davvero bizzarro. Per cominciare, questo non è un OTA, che in realtà è bravo chi spera di farlo radicare, ma la vera preoccupazione è il numero di modello a cui è proposto N910T3.

Apparentemente, N910T3 è uno degli aggiornamenti di equipaggiamento della prima variazione N910T. Il firmware è per il T-Mobile Note 4, non c'è incertezza al riguardo, ma non siamo ancora sicuri che funzioni bene sulla variazione N910T.

T-Mobile Nota 4

stampa l'e-mail di Gmail senza intestazione

Comunque, lo sappiamo Sprint scaricato il firmware Note 4 5.1.1 ieri e il modulo T-Mobile Note 4 5.1.1 dovrebbe essere come in generale, il che significa che romperà Cf-Auto-Root e tutti gli altri metodi di root noti per il dispositivo conosciuto fino questo punto. Inoltre, revisionerà anche il bootloader sul dispositivo senza possibilità di fallback per tornare al precedente bootloader 5.0.2.

Il modo migliore per ottenere l'accesso root su Nota 4 Aggiornamento 5.1.1 è tramite il bit personalizzato con root preparato in e SELinux impostato su indulgente. Suppongo che questo sia il motivo per cui Cf-Auto-Root non funziona più poiché tenta di mantenere SELinux impostato sulla modalità di mantenimento per mantenere i suoi vantaggi in termini di sicurezza.

Vedi anche: Android 5.1.1 Firmware Stock OI2 ora disponibile per AT&T S6 e S6 Edge

Una parte personalizzata con root non è ancora accessibile per questo firmware OFC per T-Mobile Note 4, tuttavia, se questo firmware funziona correttamente per la variante N910T, aspettati che l'accesso root sia accessibile nei prossimi due giorni.